Siamo qui per voi : Via F. d’Aragona 92/D – Barletta
  Contatto : 366 399 3997

Che cos’è il tessuto cordonale

Che cos'è il tessuto cordonale

Il tessuto cordonale è una massa gelatinosa che avvolge le arterie e le vene del cordone ombelicale. Chiamato anche gelatina di Wharton. Contiene cellule staminali con proprietà uniche provenienti dallo sviluppo della prima infanzia. Le più importanti di queste sono le cellule staminali mesenchimali. Esse si trovano anche nel sangue del cordone ombelicale, ma in una quantità significativamente minore di quella del tessuto cordonale.

Le cellule staminali mesenchimali del tessuto cordonale sono in grado di trasformarsi in cellule specializzate specifiche di ossa, cartilagine, tendini, muscoli, nervi, muscoli lisci, tessuti cardiaci, cellule della pelle o del fegato. Pertanto, sono un’alternativa alla terapia cellulare per la rigenerazione di tessuti danneggiati dell’organismo. Tali procedure rientrano nella branca della medicina rigenerativa.

L’uso di cellule staminali mesenchimali dal tessuto cordonale non è solo una visione scientifica. La loro efficacia è ora verificata da studi clinici in pazienti affetti da insufficienza epatica, diabete, sclerosi multipla, danni cardiaci, sindrome mielodisplastica e altri. I risultati di questi studi hanno finora dimostrato che l’uso di cellule mesenchimali dal tessuto cordonale è praticamente possibile ed è sicuro per i pazienti.

Le cellule staminali del tessuto cordonale possono anche essere utilizzate come supporto per il trapianto di cellule staminali ematopoietiche standard per migliorare i risultati del trattamento. Le capacità immunosoppressive e immunomodulanti delle cellule staminali mesenchimali aiutano nei processi infiammatori e autoimmuni cronici.

L’uso attuale di cellule staminali da sangue del cordone ombelicale

Sei interessato e vuoi sapere di più? Puoi contattarci al seguente numero +39 366 399 3997.
La registrazione senza impegno.