Siamo qui per voi : Via F. d’Aragona 92/D – Barletta
  Contatto : 366 399 3997

Nessuna conferma della trasmissione del coronavirus per via ematica

Gli ultimi dati accertati mostrano che il virus respiratorio SARS-CoV-2 non viene trasmesso mediante trasfusione o trapianto di cellule staminali emopoietiche.

Barletta, 6/4/2020: I timori suscitati dalla diffusione del coronavirus tra la popolazione e la sua eventuale trasmissione alle persone mediante trasfusione di sangue o trapianto di cellule staminali emopoietiche sono ingiustificati. Stando a quanto dichiarato dalla FDA (Food and Drug Administration) non è stato accertato neppure un caso di trasmissione di polmonite da COVID-19 tramite trasfusione sanguigna. Inoltre, non è stato comunicato alcun caso di trasmissione via trasfusione per gli altri due tipi di coronavirus – SARS e MERS-CoV.1

Nel mondo si comincia a sentire il calo del numero dei donatori di sangue. Molti potenziali donatori hanno paura della trasmissione del contagio durante l’atto stesso del prelievo del sangue; e i beneficiari, a loro volta, temono possibili contagi con il sangue donato. In genere i virus respiratori non si trasmettono mediante impianto, trapianto, infusione o trasmissione di cellule umane, tessuti o prodotti di cellule o tessuti.2

Tra le fonti di cellule staminali emopoietiche figura anche il sangue ombelicale. Gli esperti si sono concentrati anche sulla possibilità di trasmissione del contagio dalla madre al feto durante la gravidanza. La notizia positiva è che non è stata confermata la trasmissione in utero di COVID-19 dalla madre al bambino. 3

Tra il 20 e il 31 gennaio 2020, a Wuhan, in Cina, è stato eseguito uno studio su 9 donne incinte ricoverate in ospedale con polmonite da COVID-19 confermata. I sintomi clinici della polmonite da COVID-19 sulle donne incinte erano simili a quelli delle pazienti adulte non gravide affette da polmonite da COVID-19. Alla luce di quanto sopra riportato si può affermare che non esistono prove di infezione intrauterina causata da trasmissione verticale nelle donne affette da polmonite da COVID-19 i fase avanzata di gravidanza. Si è inoltre proceduto al test di campioni di liquido amniotico, sangue ombelicale, tampone faringeo (dei neonati) e latte materno. Tutti i campioni sono risultati negativi.3

Sempre a Wuhan, verso la fine di marzo 2020, è stato realizzato un ulteriore studio su 33 gravidanze e parti di madri contagiate. Tra i bambini nati, soltanto 3 presentavano sintomi lievi della patologia; l’esecuzione dei tamponi faringei dopo 6 – 7 giorni dalla nascita ha poi addirittura mostrato la piena negatività al coronavirus. Per quanto riguarda i bambini contagiati, si presume che si sia verificata una trasmissione fortuita dell’infezione nonostante le rigide misure di sicurezza durante il parto. In ogni caso non è stata confermata la trasmissione del virus in utero.4

Sulla scorta dei risultati delle ricerche attuali si può affermare che a presente non esistono prove della trasmissione del virus COVID-19 al feto. I detti rilevamenti concordano anche con le osservazioni effettuate per il virus SARS, geneticamente simile al coronavirus SARS-CoV-2. I risultati degli studi finora pubblicati non hanno mostrato infezioni prenatali dovute a SARS sui neonati nati da madri che durante la gravidanza hanno sviluppato infezioni da SARS.3

Dalle informazioni pubblicamente accessibili deriva che non v’è alcuna conferma della trasmissione del COVID-19 per via ematica o comunque dalla madre al bambino durante la gravidanza. Pertanto il sangue ombelicale e le cellule staminali emopoietiche da esso prelevate sono ben sicuri.

La nostra banca di sangue ombelicale Cord Blood Center prosegue con i prelievi autologhi di sangue ombelicale. I prelievi di sangue ombelicale vengono effettuati in sala parto, in condizioni sterili. Successivamente, il materiale prelevato viene trattato presso il nostro laboratorio specializzato, dove si applicano misure di sicurezza ed igieniche assai rigorose.


[1] http://www.aabb.org/advocacy/regulatorygovernment/Pages/Statement-on-Coronavirus-and-Blood-Donation.aspx

[2] https://www.fda.gov/vaccines-blood-biologics/safety-availability-biologics/important-information-human-cell-tissue-or-cellular-or-tissue-based-product-hctp-establishments?utm_campaign=What%27sNew2020-02-14&utm_medium=email&utm_source=Eloqua

[3] https://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(20)30360-3/fulltext

[4] https://jamanetwork.com/journals/jamapediatrics/fullarticle/2763787

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *