Siamo qui per voi : Via F. d’Aragona 92/D – Barletta
  Contatto : 366 399 3997

Per dottori

Marko - Cesta bojovníka

Il viaggio del guerriero

Uno dei bambini che hanno avuto la possibilità di utilizzare le loro cellule staminali in Slovacchia è Marko. Sua madre descrive la lotta di suo figlio per una vita più soddisfacente come segue:

Leggi di più
Andrej

Coraggioso Andrea

La nostra banca di sangue del cordone Cord Blood Center offre attivamente assistenza ai bambini che possono essere trattati con cellule staminali nel programma Ausiliary Hand. Abbiamo trattato più bambini alla Duke University Hospital negli Stati Uniti con il rimborso completo per il trattamento e il soggiorno. Ma investiamo anche nelle nostre sperimentazioni cliniche.

Leggi di più

I genitori vedono progressi nel trattamento dei loro figli

Le cellule staminali del proprio sangue del cordone ombelicale questa volta aiutano i piccoli pazienti affetti da paralisi cerebrale infantile. Ad oggi, 4 bambini hanno ricevuto il trattamento in Slovacchia. Il primo studio clinico slovacco per curare questa malattia è stato lanciato all’inizio di quest’anno. Le osservazioni dei genitori sono molto positive e promettenti.

Leggi di più

I genitori valutano positivamente lo studio clinico

Alex di Trenčín, tre anni, è stato il primo bambino a ricevere cellule staminali dal proprio sangue del cordone ombelicale nel nostro studio clinico. Seguito da una bambina di due anni di Zilina e da un ragazzo di quattro anni di Banská Bystrica. Tutto con una diagnosi di paralisi cerebrale infantile. I messaggi dei genitori sono positivi.

Leggi di più
Alex - Prvý pacient v slovenskej štúdii

Primo paziente nello studio

Il Piccolo Alex ha ricevuto le cellule staminali dal suo sangue del cordone ombelicale nel maggio 2014. E’ stato il primo bambino  in Slovacchia a ricevere il proprio sangue del cordone ombelicale  aderendo ad  uno studio clinico per il trattamento della paralisi cerebrale.

Leggi di più

Nel febbraio 2014 il Cord Blood Center Group ha avviato i primi test clinici europei su bambini affetti da paralisi cerebrale

Il Cord Blood Center Group avvia i primi test clinici europei per il trattamento di giovani pazienti affetti da paralisi cerebrale infantile con il sangue del proprio cordone ombelicale. Questi test sono stati avviati nella nostra filiale in Romania e sono rivolti ai bambini affetti da paralisi cerebrale che hanno unità di sangue del cordone ombelicale interamente processate e depositate in una delle banche del Cord Blood Center Group. I test clinici mirano a confermare la sicurezza e la fattibilità della trasfusione autologa e, in secondo luogo, a valutare la sua efficacia terapeutica nel trattamento della paralisi cerebrale.

Leggi di più

La storia di Léna

In December of last year, little Léna, two years old, went to the USA with her parents. In Léna she was diagnosed with infantile cerebral palsy and is the first Hungarian girl to be treated in the USA with stem cell therapy derived from the blood of her umbilical cord.

Leggi di più

Il professor Colin McGuckin, PhD. terapia con cellule staminali

I laboratori del Cord Blood Center sono stati visitati da un illustre scienziato internazionale di cellule staminali.

Nel marzo 2014, è stato in una visita di lavoro al gruppo Cord Blood Center in Slovacchia uno dei più importanti scienziati di cellule staminali del mondo, Colin McGuckin, è stato il primo al mondo a sviluppare tessuti di fegato, tessuto nervoso e pancreatico da cellule staminali presenti nel sangue del cordone ombelicale o nel tessuto ombelicale.

Leggi di più
Alex

Storia di Alex – Trattamento della paralisi cerebrale dei bambini con cellule staminali

Il ragazzo di tre anni Alex Stan è volato negli Stati Uniti all’inizio di marzo. Alex ha una paralisi cerebrale ed è il primo bambino rumeno con questa diagnosi che sarà trattato con un trapianto di cellule staminali da sangue del cordone ombelicale. Cord Blood Center Group ha sponsorizzato Alex e  la sua famiglia economicamente e ha anche fornito il sangue cordonale presso la Duke University Hospital, uno dei migliori ospedali negli Stati Uniti. I ragazzi trattati sono sotto la supervisione dei pionieri del sangue del cordone ombelicale e del famoso specialista Dr. Joanne Kurtzberg.

Leggi di più